de fr it

JakobNietlispach

9.6.1848 Beinwil (Freiamt), 19.11.1918 Muri (AG), catt., di Beinwil. Figlio di Niklaus, agricoltore. Rimasto orfano a 12 anni, fu cresciuto dallo zio Josef N., canonico, a Wohlen (AG). Katharina Maria nata N. Rilevò la fattoria paterna e, dal 1876, fu proprietario di un mulino a Winterschwil (com. Beinwil). Divenne segr. com. di Beinwil (1873-79), sindaco (1879-82), giudice (dal 1882) e pres. del tribunale distr. (1885-1912) nonché prefetto distr. (1912-17). Membro della Costituente cant. (1884-85), fu deputato al Gran Consiglio argoviese (1880-82 e 1885-1918, pres. del gruppo catt. conservatore nel 1902-18) - di cui divenne il primo pres. conservatore dopo la revisione della Costituzione cant. del 1885 (1898-99) - e Consigliere nazionale (1893-1918). Promotore delle cooperative agricole, fu cofondatore della Cassa di credito del Freiamt superiore (1874, pres. nel 1899-1918), membro del consiglio di amministrazione della Cassa di risparmio e credito di Nidvaldo (1885-1917) e delegato della Lega sviz. dei contadini (1917). Commissario di campagna fed.

Riferimenti bibliografici

  • BLAG, 577 sg.
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 665 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.6.1848 ✝︎ 19.11.1918

Suggerimento di citazione

Wohler, Anton: "Nietlispach, Jakob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.08.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/003783/2009-08-06/, consultato il 29.10.2020.