de fr it

FranzWaller

18.11.1803 Bremgarten (AG), 2.7.1879 Wädenswil, catt., di Hünenberg, dal 1825 di Eggenwil. Josepha Waldburga nata W. Dopo le scuole ad Aarau, Lucerna e Friburgo in Brisgovia, studiò diritto tra l'altro a Jena, conseguendo il brevetto argoviese di avvocato (1831). Titolare di uno studio legale a Bremgarten (1838-50), diresse poi le saline del Reno e nel contempo continuò l'attività di avvocato (1850-75). Deputato liberale radicale al Gran Consiglio argoviese (1837-46 e 1852-68), fu Consigliere di Stato (1838-50, Landamano 1841 e 1848), delegato alla Dieta fed. e membro dei Corpi franchi (1844) e Consigliere nazionale (1849-66). Ostile ai conventi, fu commissario di quello di Muri (1840). Nel 1841 impose l'arresto del comitato di Bünzen, che riuniva i capi dell'opposizione catt. conservatrice dei Freie Ämter, e per questo fu temporaneamente fatto prigioniero dagli insorti. Completò l'Allgemeine bürgerliche Gesetzbuch für den Kanton Aargau dal 1847 al 1855 e stilò il diritto successorio cant. (1856). Membro dell'Ass. patriottica liberale (1863), fece parte della soc. studentesca Zofingia. Maggiore.

Riferimenti bibliografici

  • BLAG, 814-816
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 680
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF