de fr it

Anton vonBlarer

8.6.1798 Aesch (BL), 21.7.1864 Aesch, catt., di Aesch. Figlio di Franz Karl Jakob Christoph, primo scudiero del vescovo di Basilea. Fratello di Jakob (->). Sophie Schwab, di Gengenbach, ex domestica della fam. Studiò diritto e scienze camerali a Landshut, Karlsruhe, Friburgo in Brisgovia e Bonn. Uditore nel reggimento Bleuler in Francia, fu poi avvocato a Friburgo in Brisgovia. Tornato nel 1830 a Aesch, fu uno dei capi del movimento per l'indipendenza di Basilea Campagna. Nel 1831 entrò a far parte del governo provvisorio del cant. Più volte membro della Costituente, fu Consigliere di Stato (1832-34), alla direzione degli affari militari e della polizia; a lui si deve il primo regolamento militare cant. Nel 1834 fu inviato alla Dieta. Negli anni successivi si dedicò soprattutto alla cura dei suoi possedimenti, pur non dimenticando l'attività politica: fu infatti ancora deputato al legislativo cant. (1834-51, 1860-64), giudice (pres. del tribunale cant. fra il 1836 e il 1837) e membro del Consiglio degli Stati (1862-64), oltre a occupare diverse altre cariche. In politica fu vicino all'area di sinistra del partito dell'ordine.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 473 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF