de fr it

EmileCambessedès

10.12.1826 Cologny, 24.11.1891 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Jean-Jacques, maestro, deputato al Gran Consiglio, e di Louise Renaud. Abrahine Julie Schoepflin, figlia di Jacob. Dopo aver probabilmente studiato alle scuole superiori, fu maestro a Cologny (1850-56) poi ispettore generale delle scuole elementari di Ginevra (1856-69). Radicale, fu Granconsigliere ginevrino (1858-62, 1868-78, 1880-82) e Consigliere agli Stati (1872-75). Consigliere di Stato (1870-81), fu titolare del Dip. dell'interno e dei culti nel momento più acuto del Kulturkampf e il convinto esecutore della politica di Antoine Carteret. Direttore della Cassa ipotecaria del cant. Ginevra (1881-82), fu esattore della tassa municipale dal 1882 alla morte. Fece parte dell'Institut national genevois.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 934
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Magnin, Charles: "Cambessedès, Emile", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.11.2004(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/003852/2004-11-04/, consultato il 25.01.2021.