de fr it

Victor-MarcCharbonnet

9.11.1861 Les Eaux-Vives (oggi Ginevra), 18.5.1924 Cologny, rif., di Ginevra. Figlio di Jean-Baptiste detto John, impresario, e di Marie Isaline Durand. Louise Anna Proh, figlia di Abraham Louis, maresciallo. Frequentò il Politecnico fed. (1878-82). Geometra, fu ingegnere al servizio della sanità pubblica (1915-24). Radicale, fu consigliere com. (1891) e vicesindaco del com. di Les Eaux-Vives (1900-03), deputato e segr. del Gran Consiglio (1901-03). Consigliere di Stato (Dip. dei lavori pubblici, 1903-15, e Dip. di polizia, per alcuni mesi nel 1909), fece approvare, non senza difficoltà, i progetti di ricostruzione della casa elettorale e di costruzione del ponte Butin. In qualità di Consigliere nazionale (1911-14), approvò la Convenzione del Gottardo.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 939
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

de Senarclens, Jean: "Charbonnet, Victor-Marc", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 08.09.2005(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/003857/2005-09-08/, consultato il 18.06.2021.