de fr it

Jean-EtienneDufour

30.4.1840 Plainpalais (oggi com. Ginevra), 7.9.1893 Yverdon, rif., di Ginevra. Figlio di Jean-Etienne, gioielliere, e di Charlotte Berthoud. Louise Kölliker, figlia di Jacques, vetturino. Fondò (1860) e diresse un'azienda orologiera. Nel 1875 partecipò alla fondazione del partito democratico ginevrino. Consigliere di Stato, fu a capo del Dip. militare (1879-85), che sottopose a riorganizzazione, e del Dip. dell'industria e del commercio (1889-93), da lui stesso creato. Partecipò attivamente alla preparazione dell'Esposizione nazionale del 1896. Membro del consiglio di amministrazione di diverse compagnie ferroviarie, dal 1884 al 1893 fu pure Consigliere nazionale. Fece parte della loggia massonica Unione dei cuori, di tendenze conservatrici. Colonnello d'artiglieria.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 944
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.4.1840 ✝︎ 7.9.1893