de fr it

Jean Nicolas ElisabethBerchtold

5.12.1789 Friburgo, 27.9.1860 Friburgo, catt., di Friburgo. Figlio di Joseph-Antoine, insegnante. 1) Angélique de Beaupré, conosciuta in Polonia; 2) Rose-Marie Dupont, figlia di Joseph-Nicolas-Emmanuel, cappellaio e consigliere com. Dopo il collegio a Friburgo viaggiò in Europa come studente e precettore. Nel 1819 conseguì il dottorato in medicina a Landshut (Baviera). Tornato a Friburgo nel 1835, esercitò l'attività medica presso l'ospedale cittadino e fu al contempo pubblicista e storico. Segr. del Consiglio dell'educazione (1838), vicepres. e segr. del Consiglio della sanità (1844), fu deputato radicale di Friburgo al Gran Consiglio (1846-55). Arrestato il 17.1.1847 pur non avendo preso parte direttamente all'insurrezione radicale, evase dal carcere dopo sei mesi e si rifugiò a Berna. Al momento dell'instaurazione del regime radicale a Friburgo venne nominato cancelliere (1847-52); fu poi Consigliere agli Stati (1853-55). Catt. liberale, ammiratore di padre Girard, svolse un ruolo nella laicizzazione dello Stato che lo pose in conflitto con la Chiesa. Si ritirò dalla politica attiva nel 1855, poco prima della fine del regime radicale. Nel 1840 fu tra i fondatori della Soc. di storia del cant. Friburgo; gli si deve la prima Histoire du canton de Fribourg (tre volumi, 1841-52), fortemente di parte, ma è in Isis ou l'initiation maçonnique (1859) che emerge compiutamente il suo ideale spirituale. Dal 1848 al 1860 fu membro della Camera degli scolarchi.

Riferimenti bibliografici

  • Dissertation sur le crétinisme, 1843
  • Histoire du canton de Fribourg, 3 Vol., 1841-52
  • Thesaurus medicinae, 1855 (curatore; l'op. è del chirurgo Ulrich Bidermann, 1552)
  • Fondo presso AEF
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 381 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF