de fr it

NicolasGlasson

27.12.1817 Bulle, 30.5.1864 Friburgo, catt., di Bulle. Figlio di Pierre-Joseph, fattore, e di Marie-Marguerite-Françoise Bosson. Marie-Louise-Adélaïde nata G., figlia di Claude-Joseph, prefetto di Bulle (1831-36). Dopo il collegio Saint-Michel a Friburgo, la licenza alla scuola di diritto della medesima città (1848) e il brevetto di avvocato (1852), divenne procuratore d'ufficio (rappresentante del ministero pubblico) per il distr. di Bulle (1838), segr. com. (1838) e impiegato-capo presso l'ufficio postale di Bulle (1838-47). Pres. del tribunale di Bulle (1847-48), procuratore generale (1852-57) e giudice fed. (1853-64), fu deputato radicale al Gran Consiglio friburghese (1847-56), al Consiglio nazionale (1848-54) e al Consiglio degli Stati (1854-57). Redattore presso il giornale radicale Le Confédéré, poeta locale (autore in particolare delle Stances au tilleul de Bulle), collaborò con la rivista L'Emulation e con quella della Soc. di studi di Friburgo. Vicino alle posizioni radicali più profilate all'inizio del regime del 1848, in seguito moderò il proprio ardore politico.

Riferimenti bibliografici

  • Schedario presso AEF
  • A. Gremaud, La députation aux Chambres fédérales, mem. lic. Friburgo, 1960
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 392 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF