de fr it

Arthur deTechtermann

19.2.1841 Estavayer-le-Lac, 21.11.1909 Friburgo, catt., di Friburgo e Ueberstorf. Figlio di Maurice (->). Anne-Marie de Maillardoz, figlia di Romain, deputato e possidente. Dopo studi di scienze forestali a Giessen e al Politecnico fed. di Zurigo, studiò diritto a Friburgo. Dal 1863 compì una carriera militare nell'artiglieria: fu capitano (1872), maggiore (1875), colonnello (1880) e colonnello divisionario (1887). Colonnello comandante di corpo (1898), comandò il corpo d'armata 1 (decano dei comandanti di corpo). In campo politico, fece parte del Consiglio di Stato (1873-81), del Consiglio nazionale (1875-81) e del Gran Consiglio friburghese (1878-96, deputato della Sense). In veste di Consigliere di Stato diresse con efficacia e competenza il Dip. militare, che dovette applicare la nuova organizzazione militare fed. approvata nel 1874. Marcatamente conservatore, mantenne una certa indipendenza nei confronti dell'ala ultramontana che faceva capo a La Liberté. Indignato per essere stato rieletto al Consiglio di Stato solo al quinto turno (1881), preferì ritirarsi dall'esecutivo. Fu vicepres. del comitato nazionale di difesa e membro attivo della Soc. friburghese degli ufficiali.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 403 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Dorand, Jean-Pierre: "Techtermann, Arthur de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.08.2012(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/003948/2012-08-22/, consultato il 05.03.2021.