de fr it

Johann BaptistGaudy

18.3.1831 Rapperswil (SG), 12.11.1901 Rapperswil, catt., discendente di una fam. originaria della Savoia, ammessa alla cittadinanza di Rapperswil nel 1784. Figlio di Josef Claudius, commerciante di panni. Anna Henriette, figlia di Carl August Brändlin. Dopo il ginnasio a Offenburg e le scuole cant. a San Gallo e ad Aarau, svolse un apprendistato nella casa commerciale Barel a Neuchâtel. Commerciante di panni dal 1850, fu cofondatore e direttore della Cassa di credito di Rapperswil e partecipò alla creazione della Compagnia ferroviaria lago di Zurigo-San Gottardo (1865-1901). Nel 1901 l'eccessivo impegno finanziario per la costruzione della diga Rapperswil-Hurden portò la banca sull'orlo del fallimento. Fu sindaco di Rapperswil (1861-65), Granconsigliere sangallese (1855-66, 1882-1900), pres. del com. patriziale di Rapperswil, Consigliere nazionale (1866-81, sinistra democratica). Promosse l'allacciamento della Svizzera orientale alla linea del Gottardo. Di natura autocratica, per decenni ebbe una notevole influenza sulla vita politica di Rapperswil. Colonnello d'artiglieria.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 553 sg.
  • Linth Zeitung, 12.11.2001
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF