de fr it

Johann RudolfRaschle

15.4.1798 Wattwil, 8.4.1867 Wattwil, riformato, di Wattwil. Figlio di Josabe Raschle e di Susanna Abderhalden. Cognato di Johann Jakob Steger. Susanna Elisabetha Roth, figlia di Jakob Roth, proprietario di una filanda di crine di cavallo a Wangen an der Aare. Frequentò scuole private a Wädenswil e Hauterive (NE) e svolse un apprendistato di commercio in una casa commerciale a Ulma. Fabbricante di cotone, diresse la ditta paterna con il fratello Abraham Raschle (1826-1832) divenendo poi imprenditore indipendente (1832-1842); in seguito si associò con il cognato di Abraham, Jakob Lanz-Hauser, e Johann Georg Birnstiel-Wälli (1842-1867). Nel 1865 fece costruire a Wattwil una fabbrica industriale di tessuti colorati. Dal 1860 al 1863 fu Consigliere nazionale radicale per il canton San Gallo. Fu inoltre membro del consiglio di amministrazione del Credito svizzero (1856-1867), uno dei promotori della Schweizerische Exportgesellschaft (fondata nel 1857), presidente del comitato di fondazione della ferrovia del Toggenburgo e membro della commissione della società per la ferrovia San Gallo-Appenzello.

Riferimenti bibliografici

Link
Controllo di autorità
GND

Suggerimento di citazione

Göldi, Wolfgang: "Raschle, Johann Rudolf", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.05.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004008/2020-05-06/, consultato il 16.04.2021.