de fr it

PaulScherrer

20.4.1862 (Fridolin) Sedel (com. Münchwilen TG), 10.3.1935 Basilea, catt., poi senza confessione, di Kirchberg (SG) e dal 1895 di Basilea. Figlio di Alois, piccolo contadino e oste, e di Waldburga Hollenstein. Fratello di Joseph Anton (->). 1) (1887) Emma Meyer, figlia di Albert, commerciante; 2) (1895) Bertha Eugenie Pözl, figlia di Wenzeslaus, professore di matematica. Studiò diritto a Monaco di Baviera e Basilea, conseguendo il dottorato (1884). Fu attivo come avvocato e notaio a Basilea, dal 1897 con un proprio studio. Fece parte del Gran Consiglio di Basilea Città (1887-1908; pres. nel 1894, 1896 e 1906) e del Consiglio degli Stati (1896-1919; pres. nel 1907), dove si occupò di politica finanziaria, militare e dei trasporti. Esponente dell'ala destra del partito radicale, fu una delle personalità di spicco del comitato centrale del PRD sviz. (1898-1914, pres. centrale 1904-07). Nel 1919, per divergenze interne al partito, si ritirò dalla politica. Membro dei consigli di banca della Banca cant. di Basilea (1899-1935; pres. dal 1929) e della Banca nazionale (dal 1907), e di numerosi consigli di amministrazione, fu per molti anni pres. dell'Ass. degli industriali della chimica basilesi. Colonnello (1909), comandò le brigate 13 e 16 (1912-17).

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 460 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 20.4.1862 ✝︎ 10.3.1935