de fr it

EmilSchubiger

13.12.1834 Uznach, 9.4.1906 Uznach, catt., di Uznach. Figlio di Franz Rudolf, medico, e di Amantia Perret. Nipote di Benedikt (->). (1862) Claudine, figlia di Josef Guldin. Dopo il liceo a Einsiedeln, San Gallo e Lucerna e un apprendistato commerciale, lavorò nella fabbrica di seta Homberger a Wetzikon (ZH). Assieme al fratello Moritz fondò una tessitura di seta con ca. 1000 lavoratori a domicilio nella regione della Linth, nelle valli di Wäggi e della Muota e a Einsiedeln (1858), una tessitura meccanica nel dimesso Posthotel Linthof (1860) e costruì stabilimenti industriali a Uznach e Kaltbrunn con 200 risp. 270 telai (1873-97). Fu sindaco di Uznach (1869-85), deputato liberale al Gran Consiglio sangallese (1873-1903), Consigliere agli Stati (1891-96), pres. del com. patriziale di Uznach (1891-1900) e del consiglio scolastico (1897-1906) nonché consigliere di amministrazione delle Ferrovie sviz. unite (1893-1901). Lottò contro le pretese dei catt.-cristiani sulla cattedrale di San Gallo e si impegnò a favore del tunnel di base della ferrovia del Ricken.

Riferimenti bibliografici

  • J. Weibel, 100 Jahre Seidenstoffweberei Schubiger, 1858-1958, 1958, 16-25
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 586
  • P. Oberholzer, Uznacher Porträtmaler, 1982, 72-74
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF