de fr it

CarlZurburg

CarlZurburg-Geisser

19.1.1859 Ragaz, 12.11.1928 Altstätten, cattolico, di Balgach. Figlio di Wilhelm, farmacista, e di Antonia Wolf. 1) (1885) Ida Geisser; 2) (1887) Marie Geisser, entrambe figlie di Johannes, oste e deputato al Gran Consiglio, e nipoti di Ulrich Geisser. Studiò diritto a Tubinga, Zurigo e Basilea e, dal 1885, fu avvocato ad Altstätten. Fu collaboratore del foglio Der Rheintaler e, dal 1902, membro del tribunale di cassazione (presidente dal 1909 al 1925). Fu membro della Costituente (1889-1890), deputato al Gran Consiglio sangallese (1891-1915, presidente nel 1914-1915) e Consigliere nazionale (1905-1925). Politico cattolico conservatore, si batté tra l'altro per la legge federale sulla caccia e la protezione degli uccelli, per un brevetto federale per gli avvocati e per le rivendicazioni del Rheintal. Sostenne l'annessione del Vorarlberg alla Svizzera (1919-1920), contribuì all'istituzione delle organizzazioni cristiano-sociali nell'Oberrheintal e fece parte del consiglio di amministrazione della ferrovia Altstätten-Gais (1911-1928).

Riferimenti bibliografici

  • E. Gruner (a cura di), Die schweizerische Bundesversammlung/L'Assemblée fédérale suisse 1848-1920, 1, 1966, 600
  • W. Baumgartner, Die Christlichsoziale Partei des Kantons St. Gallen 1911-1939, 1998, 321-322
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Göldi, Wolfgang: "Zurburg, Carl", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 01.11.2019(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004042/2019-11-01/, consultato il 21.10.2020.