de fr it

Johann BaptistWeder

27.6.1800 Oberriet (SG), 17.10.1872 San Gallo, catt., di Oberriet. Figlio di Josef, agricoltore, e di Anna Maria Lüchinger. (1832) Mariette Looser, figlia di Johann Kaspar, pastore rif. Studiò diritto a Friburgo in Brisgovia e Gottinga (1823-27), conseguendo il dottorato (1827). Avvocato, fu cofondatore e redattore della St. Galler Zeitung (1831) e del St. Galler Bote (1846-51). Liberale radicale, fu deputato al Gran Consiglio sangallese (1833-35, 1837-39, 1841-51 e 1855-67), membro del Consiglio dell'educazione catt. (1833-35 e 1855-57), Consigliere di Stato (1847-51 e 1861-63) e membro della Costituente cant. (1859-60 e 1861). Presiedette il consiglio amministrativo catt. (1855-57), il tribunale di cassazione (1855-61) e i Consigli dell'educazione cant. (Kantonsschulrat dal 1856 al 1859, Erziehungsrat dal 1862 al 1863). Consigliere nazionale (1848-51, 1858-60 e 1861-72, pres. 1860) e agli Stati (1855-57, pres. 1857), dal 1863 riprese l'attività di avvocato. Nel 1848 propugnò l'idea di uno Stato fed. centralista con un parlamento monocamerale. Nel 1870 diede un contributo decisivo alla revisione della Costituzione fed., che però in seguito respinse per ragioni federalistiche. Nel suo cant. caldeggiò uno stretto controllo della Chiesa da parte dello Stato e si oppose alla creazione di una diocesi di San Gallo. Sotto la sua guida fu istituita una scuola cant. confessionalmente mista (1856) e attuata la revisione della Costituzione cant. (1861), che sottopose il settore dell'educazione al controllo statale. Nel 1864 promosse la fondazione della Banca cant. Dal 1861 a livello cant. perseguì una politica di compromesso, provocando la rottura con i liberali radicali. Negli anni 1840-60 fu una delle figure politiche più influenti del suo cant.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso KBSG
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 595 sg.
  • Rheintaler Köpfe, 2004, 372-379
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF