de fr it

EduardFehr

8.5.1879 Mannenbach (com. Salenstein), 14.6.1936 Montreux, rif., di Mannenbach. Figlio di Abraham, commerciante di vini e Granconsigliere. 1) (1906) Ida Karolina Schelling, figlia di Johann Mathäus; 2) (1909) Julie Anna Burkhardt, figlia di Karl Johannes. Dopo la scuola di commercio a Neuchâtel (fino al 1898), lavorò nell'azienda paterna, che in seguito rilevò. Pres. dei Giovani radicali, fu Granconsigliere turgoviese (1908-36, pres. 1923-24), pres. della Ortsgemeinde di Mannenbach (1910), sindaco di Salenstein (1918), membro del Consiglio distr. (1914-20) e giudice del tribunale distr. di Steckborn (1920-36, pres. dal 1923). Subentrato nel 1920 a Heinrich Häberlin nel Consiglio nazionale (gruppo radicale-democratico), nel 1922 non fu rieletto. Membro della direzione della Banca cant. (1919-36) e del consiglio di amministrazione della Soc. di navigazione sviz. (1922-36), presiedette l'ufficio del turismo del lago inferiore del Bodanico (Untersee) e del Reno. Direttore della Camera di commercio e dell'industria del cant. Turgovia (1912-18), fece parte del Consiglio ecclesiastico (1926-36).

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 698
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.5.1879 ✝︎ 14.6.1936