de fr it

Johann PhilippHeitz

24.3.1850 Münchwilen (TG), 10.1.1909 Münchwilen, rif., di Zurigo, Stein am Rhein e Münchwilen. Figlio di Johann Jakob, fabbricante. (1875) Bertha Rosa Knüsli, figlia di Johann. Dopo la scuola cant. a Frauenfeld (1862-67), fece un apprendistato a Winterthur e frequentò la scuola commerciale a Neuchâtel. Soggiornò a Manchester e nel 1873 entrò nelle tessiture di cotone della fam. a Münchwilen e a Sankt Margrethen, che rilevò nel 1885. Pres. fondatore del partito radicale democratico in Turgovia (1890-1908), fece parte del comitato direttivo del partito a livello nazionale (1894-1909). Fece parte del Gran Consiglio turgoviese (1881-1909, più volte pres.) e del Consiglio nazionale (1880-90). Considerato un esperto in questioni doganali e commerciali, diede le dimissioni in seguito a un incendio in fabbrica (1890). Nel 1898 non riuscì a farsi rieleggere in parlamento. Fu membro della Camera di commercio sviz. (1883-1909) e pres. della sezione turgoviese (1890-1906). Fece inoltre parte dei consigli di amministrazione della Schweizerische Lokomotiv- und Maschinenfabrik di Winterthur (1889-1909), della Ferrovia Frauenfeld-Wil (1891-1909) e della Banca cant. turgoviese (1883-1909). Tenente colonnello di artiglieria.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 701
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.3.1850 ✝︎ 10.1.1909