de fr it

Johann GeorgRauch

18.6.1789 Diessenhofen, 6.3.1851 Pfyn, rif., di Diessenhofen. Figlio di Johann Georg, conciatore. Cognato di Johann Peter Mörikofer. 1) (1820) Anna Catharina Vogler, figlia di Melchior, pres. del tribunale d'appello; 2) (1829) Anna Katharina Wirz, figlia di Hans Jakob, pastore. Fu al servizio dell'Olanda (1814-18), segr. del governo turgoviese (1819-22) e responsabile dei registri della cancelleria di Stato (1822-30). Fu poi giudice di pace del circ. di Diessenhofen (1830-42) e prefetto del distr. di Diessenhofen (1842-51), giudice del tribunale penale (1831-41), membro del Consiglio di guerra (1832-37) e commissario fiscale del distr. di Steckborn (1850-51). Fu inoltre deputato al Gran Consiglio turgoviese (1830-51), membro della Costituente (1849) e Consigliere nazionale per la sinistra (1848-51). Rappresentò gli interessi degli artigiani e delle piccole industrie. Nel 1831 rilevò la fabbrica di carte da gioco di Johann Bernhard Zündel a Sciaffusa e la trasferì a Diessenhofen; nel 1838 vendette la piccola azienda a Johannes Müller (1813-1873).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso StATG
  • Thurgauer Zeitung, 20.11.1954
  • Anzeiger am Rhein, 15.10.1971; 9.11.1979
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.6.1789 ✝︎ 6.3.1851