de fr it

JosephRibordy

27.8.1857 Sion, 2.8.1923 Ayent, catt., di Sembrancher e Sion. Figlio di Antoine-Joseph, avvocato e Consigliere di Stato, e di Marie Bruttin. Marie Pauline Emilie Dubuis, figlia di François Adrien, imprenditore e deputato, nipote di Maurice Evéquoz. Cognato di Raymond Evéquoz. Studiò diritto a Sion, Monaco di Baviera e Bonn. Avvocato e notaio, fu giudice istruttore del distr. di Sion (1895-1901) poi giudice (1901-07) e pres. (1904-06) del tribunale cant. Fu deputato al Gran Consiglio vallesano (1888-1923, pres. 1915-16) e prefetto del distr. di Sion (1919-23). Municipale (1893-1919) e sindaco (1899-1909) di Sion, promosse la creazione delle aziende municipalizzate cittadine. Fu pure Consigliere agli Stati (1906-23). Fece parte del consiglio di amministrazione della BLS (1914-20). Promosse la fondazione della soc. di musica di Sion Harmonie municipale sédunoise (1904). Colonnello brigadiere.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 871 sg. (con errori)
  • Biner, Autorités VS, 357
  • AA. VV., Ribordy, 1991
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 27.8.1857 ✝︎ 2.8.1923

Suggerimento di citazione

Hugon, Albano: "Ribordy, Joseph", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.10.2010(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004125/2010-10-27/, consultato il 25.10.2020.