de fr it

JohannesJakob

29.1.1804 Trogen, 17.8.1868 Trogen, rif., di Trogen. Figlio di Jakob, maestro macellaio, e di Anna Tribelhorn. 1) (1829) Johanna Barbara, figlia di Johann Jakob Frei; 2) (1854) Sophie Cramer-von Gonzenbach, figlia di Rudolf, vedova di Johann Ulrich Tobler, intendente dell'arsenale cant. In seguito alla morte prematura dei genitori, fu allevato in un ist. per ragazzi. Nel 1821 fece un apprendistato in una ditta commerciale sangallese. Fu attivo come fabbricante di ricami e più tardi divenne socio della ditta di commercio tessile di Johann Conrad Bruderer, suo cognato. Fu membro della commissione cant. di revisione (1837-38) e del Piccolo Consiglio (1838-42), sindaco di Trogen (1842-44 e 1855-57), alfiere di Appenzello Esterno (1844-45), capitano (1845-48), Vicelandamano (1848-53), Consigliere agli Stati (aprile-ottobre 1849, nelle file della sinistra dell'Assemblea fed.), tesoriere cant. (1857-59) e giudice del tribunale cant. (1859-65).

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 516
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF