de fr it

Johann UlrichMeyer

21.7.1825 Wald (AR), 4.2.1868 Vienna, rif., di Trogen. Figlio di Matthias, segr. com., e di Anna Barbara Frischknecht. Nipote di Johannes (->). (1852) Anna Barbara Tanner, figlia di Johannes, coltellinaio. Dopo la scuola cant. di Trogen, seguì lezioni private dal pastore Knaus a Speicher; in seguito frequentò il liceo a Stoccarda (1844-46) e studiò medicina all'Univ. di Heidelberg (1846-50), conseguendo il dottorato. Medico a Trogen, fu giudice istruttore cant. (1850-66), membro del Gran Consiglio di Appenzello Esterno (1864-66), giudice d'appello (1866-67), Vicelandamano (1867-68) e deputato (di orientamento radicale) al Consiglio nazionale (1866-68). Fece inoltre parte della commissione cant. della sanità (1851-65, pres. nel 1867-68), della commissione del liceo cant. (1859-67) e della commissione scolastica cant. (1864-67). Ebbe un'influenza determinante sulla politica sanitaria di Appenzello Esterno e fu il principale artefice del nuovo ordinamento sanitario (1867). Per completare la sua formazione e per curare disturbi all'udito, si recò a Vienna, dove si tolse la vita durante un momento di confusione mentale provocato da una meningite.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 517
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF