de fr it

Johann JakobSutter

12.4.1812 Bühler, 27.11.1865 Bühler, rif., di Bühler. Figlio di Christian, agricoltore e tessitore a domicilio, e di Margareta Hochreutener. 1) (1833) Anna Elisabeth Preisig, figlia di Johann Konrad; 2) (1864) Elise Ziegler, figlia di Jakob, benestante. Grazie a Johann Ulrich (->), fratello maggiore, poté frequentare una scuola privata, la scuola cittadina di Ginevra e un ist. a Neuchâtel. In seguito lavorò nell'azienda del fratello, prima di fondare con successo uno stabilimento per ricami fini. Liberale radicale, fu membro del Piccolo Consiglio (1837-45), "capitano" o sindaco di Bühler (1845-49), deputato al Consiglio nazionale (1848-53), Landamano di Appenzello Esterno (1853-64) e Consigliere agli Stati (1859-65). Quale pres. dell'apposita commissione contribuì alla realizzazione della revisione totale della Costituzione cant. (1858-62). Sul piano fed. acquisì notorietà come esperto di questioni militari, commerciali, industriali e finanziarie. Fu una personalità ambiziosa e autoritaria.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 522
  • Holderegger, Unternehmer, 78-94
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Fuchs, Thomas: "Sutter, Johann Jakob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.09.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004162/2011-09-22/, consultato il 30.11.2021.