de fr it

TitusTobler

25.6.1806 Stein (AR), 21.1.1877 Monaco di Baviera, Wolfhalden, rif., di Wolfhalden. Figlio di Johannes, pastore rif., e di Elisabeth Hörler. Celibe. Dopo la scuola cant. a Trogen studiò medicina all'Ist. di chirurgia di Zurigo (dal 1823) e alle Univ. di Vienna (1825) e Würzburg (1826), conseguendo il dottorato (1827) e perfezionandosi a Parigi. Fu medico a Teufen (AR, dal 1827), Walzenhausen (dal 1834), Lutzenberg e a Horn (dal 1840). Di orientamento radicaldemocratico, con il pamphlet Der Rath am Falkenhorst (1830) stimolò la revisione della Costituzione cant. di Appenzello Esterno; dal 1831 fece parte del Consiglio di revisione. Fu membro della Costituente del cant. Turgovia negli anni 1850-60 e Consigliere nazionale per il cant. di Appenzello Esterno (1853-57). Accanto a scritti politico-giornalistici, fu autore di contributi su temi di medicina e del racconto popolare Die Hausmutter (1830); collaborò inoltre al Deutsches Wörterbuch di Jacob e Wilhelm Grimm. Ancora all'inizio del XXI sec. la sua ricerca sui dialetti alemannici e ted. Appenzellischer Sprachschatz (1837) era considerata un'opera fondamentale per un dizionario storico dei dialetti. Si distinse soprattutto nella ricerca sulla Palestina: in dieci importanti pubblicazioni riunì tutte le fonti disponibili nelle biblioteche europee commentandole con osservazioni personali raccolte nel corso di quattro viaggi in Palestina (1835, 1845-46, 1857-58 e 1868-69). Curò anche l'edizione di documenti significativi della letteratura europea del pellegrinaggio. Nel 1871 si trasferì a Monaco.

Riferimenti bibliografici

  • StAAR
  • StA Norimberga
  • H. J. Heim, Dr. T. Tobler, der Palästinafahrer, 1879
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 524 sg.
  • H. R. Hinderling, S. Sonderegger, «T. Tobler (1806-1877)», in AJb, 121, 1993, 5-94
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.6.1806 ✝︎ 21.1.1877