de fr it

Ludwig PlazidMeyer von Schauensee

25.8.1807 Lucerna, 26.5.1871 Vitznau, catt., di Lucerna. Figlio di Ludwig, amministratore dell'arsenale, e di Columba Bell. Fratello di Ludwig Rudolf (->) e Renward (->). Josepha Bühler, figlia di Peter, dell'Entlebuch. Fu panettiere, buralista postale (1822-25), impiegato della Cancelleria fed. a Berna (dal 1825), cancelliere del tribunale d'appello (1831-37), membro del Consiglio dell'educazione (1838-41) e avvocato (1841-71, fino al 1857 nello studio di Kasimir Pfyffer). Radicale, fu deputato al Gran Consiglio lucernese (1832-41, 1848-59 e 1864-71, pres. 1850) e al Gran Consiglio della città di Lucerna (1832-38, 1845-47 e 1851-67), procuratore pubblico (1837-41), inviato alla Dieta fed. (1848), Consigliere agli Stati (novembre-dicembre 1848) e municipale di Lucerna (1867-71). Fu cofondatore e rappresentante di Lucerna nella Ferrovia centrale sviz. Promosse la democrazia rappresentativa e il liberalismo.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 267
  • R. Bussmann, Die Luzerner Stadtratswahlen, 1832-1984, 1987
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF