de fr it

JakobSchmid

20.11.1840 Gelfingen (oggi com. Hitzkirch), 29.8.1908 Lucerna, catt., di Gelfingen e Lucerna. Figlio di Jakob, agricoltore, segr. com. e maestro, e di Josepha Meyer. Fratello di Eduard (->). Paulina Ronca, figlia di Balthasar, commerciante di spezie. Dopo due anni di scuola reale a Lucerna e un soggiorno nella Svizzera franc., fu impiegato e poi socio della banca Crivelli; nel 1875 fondò la banca Falck & Co. Consigliere com. di Lucerna (1871-83), fu Consigliere agli Stati (1889-97, eletto dal Gran Consiglio lucernese). Capo dei catt. conservatori e specialista di questioni economiche, fu membro del consiglio direttivo della Soc. per il commercio e l'industria di Lucerna e dei consigli di amministrazione della cartiera Perlen, della Ferrovia del Giura-Sempione, della Rentenanstalt e del quotidiano Vaterland, di cui fu cofondatore (1871).

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 273 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 20.11.1840 ✝︎ 29.8.1908

Suggerimento di citazione

Trüeb, Markus: "Schmid, Jakob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.08.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004196/2011-08-16/, consultato il 11.05.2021.