de fr it

JakobHefti

5.12.1873 Luchsingen, 10.1.1951 Glarona, rif., di Luchsingen. Figlio di David, capomastro. Katharina Baumgartner, di Engi. Di origini modeste, dopo la scuola elementare divenne fuochista in fabbriche a Hätzingen e Sciaffusa. Redattore dell'Echo vom Rheinfall, organo della Soc. del Grütli, fu duramente attaccato dai militanti del partito socialista di Sciaffusa e dal loro giornale, l'Arbeiter-Zeitung, fondato dopo lo sciopero generale. Nel 1919 il partito agrario dovette cedere come conseguenza dell'introduzione del sistema proporzionale ai grütliani uno dei due seggi ottenuti al Consiglio nazionale, cosicché H. divenne Consigliere nazionale "per concessione dei contadini". Avversato dagli sconfitti a sinistra (partito socialista) e a destra (partito radicale democratico), nel 1921 lasciò il cant. Sciaffusa e divenne segr. dell'amministrazione delle imposte a Glarona, dove contribuì all'adozione del sistema proporzionale per l'elezione del Gran Consiglio. Divenne inoltre scrittore popolare.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 497
  • E. Joos, Parteien und Presse im Kanton Schaffhausen, 1975, 616
  • SchaffGesch., 1-3
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.12.1873 ✝︎ 10.1.1951