de fr it

Julius CasparZiegler

16.2.1806 Sciaffusa, 6.1.1862 Sciaffusa, rif., di Sciaffusa. Figlio di Johann Franz, pastore rif., e di Maria nata von Z. (1832) Wilhelmine, figlia di Johann Ulrich von Waldkirch. Studiò diritto a Gottinga (1828-30). Giurista a Sciaffusa e ricco possidente, fu membro del tribunale d'appello (1833-35), pres. del tribunale distr. di Sciaffusa (1836-61) e del tribunale cant. (1837-39) e giudice istruttore (1840-46). Fece parte del consiglio com. (1836-43 e 1848-61, pres. 1848-61), del Gran Consiglio cant. (1838-39 e 1843-61) e del municipio di Sciaffusa (1847). Di orientamento dapprima conservatore, approvò l'ordinamento del 1848, poi rappresentò i liberali al Consiglio degli Stati (1857-59). Sostenne il settore dei trasporti e si impegnò per la partecipazione della città alla Ferrovia delle cascate del Reno.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 506
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 16.2.1806 ✝︎ 6.1.1862

Suggerimento di citazione

Baertschi, Christian: "Ziegler, Julius Caspar", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.01.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004245/2012-01-17/, consultato il 05.12.2020.