de fr it

WalterZelger

11.2.1826 Stans, 20.7.1874 Stans, catt., di Stans. Figlio di Klemenz (->). Emilia nata Z., sua cugina, figlia di Franz Niklaus (->). Studiò medicina a Friburgo in Brisgovia, Tubinga, Zurigo, Würzburg e Praga (1844-54), senza conseguire il dottorato. Fu medico d'ambulanza nell'esercito conf. (1851-53) e dal 1854, previa autorizzazione cant., medico a Stans. Fece parte del Consiglio di Nidvaldo (1858-59), fu membro del Consiglio settimanale e Vicelandamano (dal 1859), municipale a Stans (dal 1862) e Landamano in carica (1874). Fu inoltre giudice del tribunale di polizia (1858-62) e giudice istruttore (1862-68). Consigliere agli Stati catt. conservatore (1861-68), rifiutò la rielezione nel 1868. Fu inoltre Consigliere nazionale (1872-74). Considerato un conservatore intransigente, difese gli interessi della Chiesa e dell'aristocrazia.

Riferimenti bibliografici

  • Journal interessanter und uninteressanter Tagesneuigkeiten 1847-1850, 1970 (con intr. e note di F. Niederberger e J. Wyrsch)
  • F. Zelger, Chronik und Genealogie der Zelger aus Unterwalden und von Luzern, 1933, 151 sg.
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 343 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Waser, Andreas: "Zelger, Walter", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.11.2015(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004260/2015-11-17/, consultato il 21.10.2020.