de fr it

Maurice-BenjaminBonard

2.9.1803 Le Lieu, 3.4.1870 Le Lieu, rif., di Romainmôtier e di Croy, cittadino onorario di Le Lieu. Figlio di Jean-Henri-Gabriel-Ferdinand, notaio, cancelliere del tribunale del distr. della Vallée de Joux, deputato. 1) Louise-Isaline d'Ivernois, figlia di Jean-Georges-David; 2) Rose-Elisabeth Mennet, figlia di Jacques-Louis-Emmanuel, possidente e comandante di circondario militare. Studiò all'Acc. di Losanna (1819-24); in seguito fu attivo quale notaio a Le Lieu (1830-70). Fu cancelliere del tribunale del distr. della Vallée de Joux (1834-37) e sostituto procuratore aggiunto dello stesso distr. (1838-51). Dal 1854 al 1858 fu agente della Banca cant. vodese. Esponente radicale, fu sindaco di Le Lieu (1854-66), deputato al Gran Consiglio vodese (1831-66) e Consigliere nazionale (1854-57). Colonnello.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 777
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.9.1803 ✝︎ 3.4.1870

Suggerimento di citazione

de Leonardis, Patrick: "Bonard, Maurice-Benjamin", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.02.2001(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004273/2001-02-09/, consultato il 19.09.2020.