de fr it

JusteLagier

2.6.1850 Aubonne, 4.1.1914 Losanna, rif., di Aubonne. Figlio di Juste-François, buralista postale, deputato del Gran Consiglio vodese, e di Henriette Elisabeth Braithaubt. Louise Elisabeth Borel, figlia di Jacques-Louis. Studiò teol. all'Acc. di Neuchâtel e alle Univ. di Lipsia e Parigi. Consacrato sacerdote nel 1875, fu pastore a Bière e Perroy (dal 1877) e nel 1889 abbandonò il ministero. Direttore delle scuole pubbliche di Nyon (1889-1903), fu proprietario di una tenuta viticola nella regione di Aubonne che gli permise di vivere di rendita dal 1903 alla morte. Radicale, fece parte del Gran Consiglio vodese (1903-13) e del Consiglio nazionale (1896-1914); specialista nel campo delle assicurazioni malattia e del mutuo soccorso, si impegnò a fondo per la proibizione dell'assenzio.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 820 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.6.1850 ✝︎ 4.1.1914

Suggerimento di citazione

de Leonardis, Patrick: "Lagier, Juste", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 31.07.2006(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004334/2006-07-31/, consultato il 29.11.2021.