de fr it

LouisPaschoud

24.9.1849 Renens (VD), 8.1.1893 Lutry, rif., di Lutry e Villette (Lavaux). Figlio di Jean Louis Félix, maestro di scuola elementare, e di Suzanne Louise Champoux. Jeanne Charlotte Murisier, figlia di Jean Isaac François, commerciante di drappi e di abiti a Neuchâtel. Dopo il collegio e il ginnasio a Losanna, studiò lettere e diritto a Losanna e in Germania. Ottenne il brevetto di avvocato nel 1874; il suo studio a Losanna fu uno dei più frequentati della Svizzera franc. Fu deputato radicale al Gran Consiglio vodese (1878-93, pres. nel 1883 e 1891) e membro della Costituente cant. (1884). Consigliere nazionale (1883-93), nel 1884 si oppose all'introduzione del sistema proporzionale. Fece parte del consiglio di amministrazione della Banca cant. vodese (1890-92). Maggiore e gran giudice della divisione 1. Fu membro dell'ass. studentesca Zofingia.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo Campiche presso ACV
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 828
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.9.1849 ✝︎ 8.1.1893

Suggerimento di citazione

de Leonardis, Patrick: "Paschoud, Louis", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.01.2011(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004346/2011-01-04/, consultato il 28.01.2021.