de fr it

ArmandPiguet

31.10.1855 Yverdon-les-Bains, 30.11.1929 San Gallo, rif., di Le Chenit. Figlio di Louis Edouard, possidente e municipale di Yverdon, e di Anne Louise Décoppet. (1877) Elise Caroline Michaud, figlia di Charles, banchiere a Yverdon. Dopo le scuole a Yverdon e Stoccarda, seguì una formazione finanziaria all'estero (spec. in Inghilterra). Fu commerciante (dal 1877), poi banchiere (A. Piguet & Cie, dal 1888) a Yverdon. Fu fondatore e pres. della Banque d'escompte et de dépôts a Losanna (1890-1912). Consigliere com. liberale di Yverdon (pres. nel 1889 e 1890), fece parte del Gran Consiglio vodese (1885-1917, pres. nel 1903) e del Consiglio nazionale (1911-25). Presiedette la delegazione delle finanze delle Camere fed. Fu membro del consiglio di amministrazione di numerose soc. vodesi (fra cui le Forze motrici dei laghi di Joux e dell'Orbe, le Forze motrici dell'Avançon, l'azienda elettrica di Les Clées, la Vautier Frères & Cie e i periodici Nouvelliste vaudois e Journal d'Yverdon).

Riferimenti bibliografici

  • Dossier ATS presso ACV
  • Gruner, Die Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 830 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 31.10.1855 ✝︎ 30.11.1929

Suggerimento di citazione

Clavien, Alain: "Piguet, Armand", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 01.12.2008(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004350/2008-12-01/, consultato il 13.06.2021.