de fr it

BenjaminPittet

1.9.1808 Pampigny, 9.6.1864 Losanna, rif., di Pampigny. Figlio di Louis Gabriel, agricoltore, e di Pernette Françoise Chenuz. Louise Magnenat, figlia di Louis Daniel, notaio. Ottenne la licenza in diritto a Losanna e il brevetto di avvocato (1835). Avvocato presso la corte d'appello (1836-45), fu sostituto del procuratore generale a Morges, poi a Vevey (1846-48). Deputato radicale al Gran Consiglio vodese (1838-41 e 1843-61, pres. nel 1848), entrò nel Consiglio di Stato nel 1848, in sostituzione di Henri Druey, eletto in Consiglio fed. Dopo la non rielezione in Gran Consiglio (1861), non si ripresentò più per il Consiglio di Stato. Fece parte del Consiglio nazionale dal 1848 al 1851. Fu membro del consiglio generale e pres. del consiglio superiore della Banca cant. vodese (1855). Maggiore dei carabinieri. Membro della soc. studentesca Zofingia (1824).

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 831 sg.
  • J.-M. Spothelfer, Les Zofingiens, 1995, n. 149
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF