de fr it

PaulPittet

7.1.1869 Cuarnens, 5.6.1941 Cossonay, rif., di Pampigny. Figlio di Auguste, agricoltore e giudice del tribunale distr. di Cossonay, e di Jeanne Jordan. Pronipote di Benjamin (->). 1) Elise Chanson, figlia di Jean-François, agricoltore; 2) Henriette nata P., figlia di Constant, agricoltore. Dopo la scuola secondaria a Losanna, seguì un breve periodo di pratica presso la scuola industriale. Agricoltore a Cuarnens (1890), Moiry (dal 1894) e La Sarraz (1921), fu consigliere com. (1898-1901) e sindaco (1901) di Moiry, prefetto (1924-39) nonché deputato radicale al Gran Consiglio (1909-24) e al Consiglio nazionale (1919-24). Presiedette la Soc. vodese di agricoltura e viticoltura (1915-41) e la Camera vodese di agricoltura. Fece parte del consiglio di amministrazione del Credito fondiario vodese (1934).

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 832
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Crivelli, Paola: "Pittet, Paul", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.12.2008(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004353/2008-12-17/, consultato il 24.01.2021.