de fr it

FrançoisVeillon

28.11.1793 Roche (VD), 25.1.1859 Bex, rif., di Bex, Noville e Rennaz. Figlio di Jean Pierre Rodolphe, appaltatore dei sali e comandante di circondario, e di Elisabeth Challand. Cognato di Frédéric (->), di Charles (->) e di Auguste de Loës. Gabrielle Françoise Elisabeth V., figlia di François-Otto, commerciante e giudice. Studiò all'Acc. di Losanna conseguendo il dottorato in diritto. Fu attivo come avvocato a Roche, poi a Bex. Fu giudice e, dal 1829 al 1833, pres. del tribunale distr. di Aigle, giudice del tribunale d'appello (1833-42) e prefetto del distr. di Aigle (1842-59). Fece parte del Gran Consiglio vodese (1831-33 e 1843-51). Membro della Costituente (1831), promosse l'emendamento che limitò a due i Consiglieri di Stato per distr. (1831). Fu Consigliere nazionale radicale (1848-51). Tenente colonnello e comandante di circondario ad Aigle.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BCUL
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 845
  • G. Arlettaz, Libéralisme et société dans le canton de Vaud, 1814-1845, 1980, 355-368
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 28.11.1793 ✝︎ 25.1.1859

Suggerimento di citazione

Marion, Gilbert: "Veillon, François", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 02.07.2013(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004370/2013-07-02/, consultato il 26.11.2020.