de fr it

Jaques-FrançoisViquerat

14.1.1838 Donneloye, 16.3.1904 Donneloye, rif., di Donneloye. Figlio di Jean-Samuel, agricoltore, e di Suzanne Marie Freymond. Emma Peytregnet, figlia di Francis-Louis, agricoltore. Dopo le scuole a Donneloye e Grandson, seguì una formazione di notaio a Grandson. Fu sindaco di Donneloye (1867-70), deputato radicale al Gran Consiglio (1866-73, 1875-78), Consigliere di Stato (Dip. militare, 1878-83; Dip. dell'agricoltura, 1883-1901) e Consigliere nazionale (1883-96). Facoltoso proprietario terriero (acquistò il castello di Donneloye dalla fam. Loys de Villardin), difese gli interessi dell'agricoltura, dell'allevamento e della viticoltura. Presiedette il consiglio di amministrazione del Credito fondiario vodese (1885-86). Fece parte del sinodo della Chiesa cant. Colonnello di fanteria.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo Viquerat presso ACV
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 846 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF