de fr it

SilvanSchwerzmann

6.7.1800 Zugo, 5.4.1866 Zugo, catt., di Zugo. Figlio di Melchior, commerciante di sale e colonnello, e di Verena Dossenbach. Elisabeth Stadlin, figlia di Jakob Anton, mercante di panni. Dopo la scuola secondaria a Zugo e la scuola superiore a Lucerna, fu vicecancelliere (1825-42) e sostituto cancelliere (1842-48) del cant. Zugo, pres. del tribunale d'appello (1850-51) e del tribunale cant. (1851-57). Fu inoltre membro conservatore del Gran Consiglio zughese (1848-63) e pres. del Consiglio dell'educazione (1850-63) e della corporazione com. di Zugo (1849-60). Promotore dell'istruzione superiore, diresse le trattative per la separazione tra com. politici e corporazioni. La sua elezione a inviato alla Dieta fed. (1833-35) contro il liberale Georg Joseph Sidler segnò l'affermazione del movimento catt. conservatore, contrario alla revisione del Patto fed., di cui fu il leader. Firmatario della resa di Zugo nella guerra del Sonderbund, sancì la sconfitta dei catt. conservatori, la cui rapida ripresa fu però testimoniata dalla nomina dello stesso S. a primo Consigliere nazionale di Zugo (1848-53).

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 375
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF