de fr it

Josef KarlBenziger

Litografia per la Schweizerische Portrait-Gallerie, Zurigo, Orell Füssli, 1888-1907 (Biblioteca nazionale svizzera).
Litografia per la Schweizerische Portrait-Gallerie, Zurigo, Orell Füssli, 1888-1907 (Biblioteca nazionale svizzera).

7.8.1821 Einsiedeln, 23.7.1890 San Gallo, catt., di Einsiedeln. Figlio di Karl (->). (1845) Magdalena von Reding von Biberegg, figlia di Balz. Dopo gli studi a Einsiedeln, Zugo, Friburgo, seguì una formazione commerciale a Ginevra e compì un soggiorno linguistico a Roma e Napoli. Dal 1840 fu contabile nella casa editrice paterna, di cui fu consocio e direttore commerciale dal 1864 al 1880. Nel 1847 fu quartiermastro nella guerra del Sonderbund, nel 1849 commissario di guerra nel Ticino, dal 1856 al 1857 tenente colonnello nell'affare di Neuchâtel e commissario di guerra di divisione in Turgovia. Fu giudice distr. a Einsiedeln, Consigliere nazionale conservatore (1863-67), deputato al Gran Consiglio (1864-87; pres. 1874-75) e giudice cant. (1865-72); nel 1872 rifiutò l'elezione a Consigliere di Stato. Nel 1880 si trasferì a Svitto, nella tenuta di Feldli, portata in dote dalla moglie.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 307 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF