de fr it

LeonhardBlumer

28.5.1844 Engi, 21.10.1905 Engi, rif., di Engi. Figlio di Fridolin, fornaio e sindaco. 1) (1866) Agatha Paravicini, figlia di Johannes, macellaio; 2) (1885) Katharina nata B., figlia di Esajas, fabbricante. Apprendistato commerciale a Losanna. Industriale dinamico e di stampo patriarcale, fu proprietario della tessitura L. Brunner & Co nella valle della Sernf e di altre aziende tessili. Fu membro (1869-1905) e pres. (1891, 1900) del Gran Consiglio glaronese. In un primo momento iscritto al partito democratico e dei lavoratori (precursore dell'UDC glaronese), se ne allontanò più tardi; nel Consiglio degli Stati (1893-1905) fece parte della sinistra democratica e dal 1896 del gruppo per la politica sociale. Fu pres. della commissione sulla tariffa doganale e collaborò alla stesura del Codice civile e alla legge sull'assicurazione infortuni e malattie. Presiedette il comitato d'iniziativa per la ferrovia della valle della Sernf (1889); fece parte della commissione della Banca cant. (1894-1905) e della direzione dell'Unione commercianti e industriali di Glarona (1896).

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 349 sg.
  • Glarus und die Schweiz, 1991, 83
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.5.1844 ✝︎ 21.10.1905