de fr it

EugèneBonhôte

14.7.1857 Boudry, 29.2.1924 Neuchâtel, rif., di Neuchâtel, Boudry e Peseux. Figlio di Jacques-Alexandre, pastore rif., e di Louise-Augustine DuPasquier, figlia di Jacques Auguste, pastore rif. Marguerite de Chambrier, figlia di James, possidente e letterato. Studiò diritto a Neuchâtel, Tubinga, Berlino, Parigi e Lipsia, dove conseguì il dottorato nel 1882. Fu segr. della legazione sviz. a Parigi (1882-84). Nel 1885 fece ritorno a Neuchâtel dove aprì uno studio. Fu giudice supplente del tribunale distr. (1889-98). Liberale, fu Granconsigliere neocastellano (1892-1919) e Consigliere nazionale (1912-24); autore del Codice neocastellano di procedura civile. Durante la guerra si oppose alla politica dei pieni poteri. Fu membro della Chiesa cant. neocastellana.

Riferimenti bibliografici

  • Messager NE, 1925, 44
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 886 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.7.1857 ✝︎ 29.2.1924