de fr it

JosephChoquard

22.7.1855 Porrentruy, 24.10.1937 Porrentruy, catt., originario di Delle (Franca Contea), dal 1871 di Pleigne. Figlio di François-Joseph, proprietario di una merceria, e di Anna-Maria Studer. Florine Burger, figlia di Peter, albergatore a Aesch (BL). Dopo la scuola cant. a Porrentruy, svolse un apprendistato di commercio a Basilea, soggiornò in Alsazia e seguì corsi di agricoltura a Porrentruy. Entrato nell'impresa fam., fondò in seguito una distilleria, e più tardi una birreria. Prefetto di Porrentruy (1913-30), fu redattore di Le Pays, deputato catt. conservatore al Gran Consiglio bernese (1881-95) e al Consiglio nazionale (1890-95 e 1901-32), membro del consiglio di amministrazione delle Ferrovie giurassiane, delle FFS, di diverse imprese industriali, delle Forze motrici bernesi e della Banca cant. di Berna. L'imprenditore C. godette di grande popolarità nel Giura, quale sostenitore degli interessi catt. e avversario dei radicali nel periodo del Kulturkampf, prefetto socialmente impegnato durante la prima guerra mondiale, promotore dell'agricoltura (allevamento di cavalli, scuola di agricoltura), dell'industria e delle loro infrastrutture (approvvigionamento energetico, ferrovie).

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 155
  • F. Lachat, "Le Pays" d'Ernest Daucourt 1873-1884, 1980, 75 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.7.1855 ✝︎ 24.10.1937