de fr it

EmilDüby

4.1.1874 Berna, 26.7.1920 Berna, rif., di Schüpfen. Figlio di Emil, impiegato di banca. Mina Läser. Frequentò le scuole superiori a Berna e svolse un apprendistato presso la Ferrovia del Giura-Sempione, di cui divenne segr. (1890-1902). Fu segr. della Federazione del personale delle imprese sviz. di trasporto (1902), segr. generale della Soc. sviz. degli impiegati delle ferrovie (1918-19) e della Federazione sviz. dei ferrovieri (FSF, 1919-20) e membro del comitato dell'Unione sindacale sviz. Membro del partito socialista sviz., fu deputato al Gran Consiglio di Basilea Città (1905), membro del consiglio com. di Berna (1914-20), deputato al Gran Consiglio bernese e Consigliere nazionale (1917-20). Membro del comitato di Olten durante lo sciopero generale del 1918, D. fu in seguito un convinto assertore della neutralità politica e religiosa dei sindacati. L'unione dei ferrovieri nella FSF e l'integrazione di quest'ultima nell'USS si deve sostanzialmente al suo operato.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 157
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Stettler, Peter: "Düby, Emil", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 19.04.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/004470/2005-04-19/, consultato il 14.04.2021.