de fr it

AugustDür

3.4.1824 Burgdorf, 21.12.1904 Genova, rif., di Burgdorf. Figlio di Rudolf, commerciante e capitano, e di Charlotte Fankhauser, figlia di Johannes, alfiere di Burgdorf. Celibe. Commerciante (conceria alla scorza, negozio). Granconsigliere bernese (1850-53) e Consigliere nazionale radicale (1858-60), fu promotore della linea ferroviaria dell'Emmental e, dopo il 1852, sostenne la variante che prevedeva il passaggio da Burgdorf della linea Olten-Berna della Ferrovia centrale sviz. Primo pres. del comitato della filiale di Burgdorf della Banca cant. di Berna (1858-66), nel 1865 donò alla chiesa cittadina, dove era pastore suo fratello Carl, nuove vetrate in sostituzione di quelle danneggiate da un incendio. Nel 1885 partecipò alla fondazione del locale museo di storia allestito nel castello. Alla soc. di utilità pubblica di Burgdorf D. lasciò in eredità denaro e immobili; questo dono, unito al fondo offerto in precedenza dalla fam. D.-Grether per una casa per anziani, permise la costruzione di una casa di riposo nel com.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 157
  • F. Fahrni, 150 Jahre Gemeinnützige Gesellschaft von Burgdorf 1821-1971, 1971
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 3.4.1824 ✝︎ 21.12.1904