de fr it

EduardEckenstein

1.8.1847 Basilea, 26.10.1915 Riehen, rif., di Basilea. Figlio di Eduard, fabbricante di malto e Granconsigliere. (1873) Johanna Rosina Wilhelmine Schröter, figlia di Wilhelm, musicista. Frequentò le scuole superiori a Basilea. Fu attivo come commerciante. Nel 1863 ereditò la fabbrica di malto del padre, da cui derivò la Gesellschaft für Malzfabrikation AG, con sede a Basilea, che diresse dal 1890 al 1913. Fu deputato al Gran Consiglio di Basilea Città (1881-1909) e Consigliere nazionale radicale democratico (1887-93); la mancata rielezione, provocata dall'opposizione socialista, lo spinse a concentrarsi sulla politica cant. Fu anche consulente del partito liberale radicale per le questioni commerciali e doganali. Nel 1897 presiedette la commissione per una banca nazionale. Tra i principali iniziatori della Banca cant. di Basilea (1899), fu membro del suo consiglio di amministrazione e pres. del suo consiglio di banca (1900-09). In seno ai comitati direttivi dell'Unione basilese del commercio e dell'industria (1876, 1900-02) e dell'Unione basilese delle arti e mestieri (1867-1905) difese gli interessi dei commercianti, promuovendo una politica protezionistica. Fece parte del Consiglio di amministrazione delle FFS (1906-13). Si impegnò attivamente a favore della cultura.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 443 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.8.1847 ✝︎ 26.10.1915