de fr it

Johann FriedrichHofer

24.6.1832 Walkringen, 14.11.1894 Berna, rif., di Walkringen. Figlio di Johannes, oste e vicesindaco di Biglen. Marie Pauline Eggemann, di Walkringen. Dopo le scuole elementari a Biglen proseguì la sua formazione; in seguito compì studi di diritto all'Univ. di Berna (1854-56). Attuario presso tribunali e prefetture, conseguì inoltre i brevetti di notaio e avvocato, attività che esercitò a Thun (dal 1856) e a Berna (1872). Fu sindaco di Thun, membro radicale del Gran Consiglio bernese (1866-78) e Consigliere agli Stati (1876-77; all'interno dell'Assemblea fed. fece parte della sinistra). Acquisì notorietà soprattutto come avvocato difensore (tra l'altro di Ulrich Ochsenbein) in processi che coinvolsero la stampa. Non riuscì invece a emergere sul piano politico. Direttore dell'ist. di credito fondiario bernese, fece parte dei consigli di amministrazione delle ferrovie del Rothorn, del Beatenberg e dell'Oberland bernese. Investimenti finanziari poco accorti turbarono i suoi ultimi anni di vita. Colonnello, all'inizio degli anni 1870-80 diresse l'occupazione militare della parte catt. del Giura.

Riferimenti bibliografici

  • Der Bund, 15/16.11.1894
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 174 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.6.1832 ✝︎ 14.11.1894