de fr it

AlfredJeanhenry

22.12.1845 Marin, 20.5.1902 Neuchâtel, rif., di Marin e Neuchâtel. Figlio di Frédéric, contadino, e di Marie Anne Hofstetter. Marie Legler, figlia di un commesso a Couvet. Studiò diritto a Neuchâtel (1863-65), Heidelberg, Berlino e Parigi. Dopo un periodo di pratica nello studio di Jules Breitmeyer a La Chaux-de-Fonds, conseguì il brevetto di avvocato (1868). Fu procuratore generale (1874-89) e professore di diritto pubblico e amministrativo all'Acc. di Neuchâtel (1879-1902). Radicale, fu sindaco di Neuchâtel (1893-1900) e deputato al Gran Consiglio neocastellano (1874-80, 1886-1902). Consigliere di Stato dal maggio del 1880 (Dip. delle finanze), rassegnò le dimissioni nel successivo mese di luglio. Fu inoltre deputato al Consiglio nazionale (1888-1902). Fece parte del consiglio di amministrazione della ferrovia Giura-Neuchâtel e presiedette l'Ass. patriottica radicale neocastellana. Fu un difensore della revisione della Costituzione fed. (1872-74).

Riferimenti bibliografici

  • Messager NE, 1903, 54 sg.
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 905 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF