de fr it

JohannJenny

8.9.1857 Uettligen (com. Wohlen bei Bern), 11.12.1937 Berna, rif., di Worblaufen. Figlio di Johann, contadino agiato, e di Maria Weibel. Anna Martha Otti, di Worblaufen. Frequentò la scuola secondaria a Uettligen; dopo aver lavorato nella fattoria dei genitori, rilevò la fattoria e la locanda della moglie. Fu deputato al Gran Consiglio bernese (1886-1926; radicale, dal 1918 nel PAB), membro del Consiglio nazionale (1890-1935, pres. 1922-23), municipale (1893-97) e sindaco (1914-20) di Bolligen; dal 1918 al 1935 fece parte del comitato direttivo del PAB. Primo pres. della Federazione delle cooperative agricole bernesi (1889-1936), fu cofondatore (1897) e pres. (1897-1930) della Lega sviz. dei contadini, che sotto la sua guida acquisì un ruolo di rilievo nella politica economica sviz. Come parlamentare si impegnò per la revisione della legge sull'agricoltura (1893) e in favore delle agevolazioni fiscali e delle prestazioni assicurative. Sostenne inoltre le rivendicazioni sui prezzi avanzate dai contadini, facendo però anche appello alla loro disponibilità al mutuo soccorso. Colonnello.

Riferimenti bibliografici

  • Die soziale Frage und die Bauernschaft, 1896
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 179
  • K. L. Schmalz, Bolligen, 1982, 108 sg., 115 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.9.1857 ✝︎ 11.12.1937