de fr it

HermannKinkelin

11.11.1832 Berna, 2.1.1913 Basilea, riformato, di Lindau (Baviera), dal 1867 di Basilea. Figlio di Johann Friedrich, commerciante, e di Anna Maria nata Steinegger. Elisabeth Schirmer. Dopo studi di matematica e filosofia a Zurigo, Losanna e Monaco (1850-1854), fu insegnante alla scuola di arti e mestieri (in seguito scuola reale superiore) di Basilea (dal 1860, rettore 1866-1868, 1875-1903), oltre che professore di matematica all'Università di Basilea (1865-1895). Quale membro del Consiglio dell'educazione (1877-1908) si impegnò per migliorare la formazione degli insegnanti elementari (fondazione della scuola magistrale nel 1892). Eminente esperto di statistica, fondò la Società svizzera di statistica, di cui fu presidente (1877-1886), e la Società di statistica ed economia politica a Basilea, dove diresse anche i censimenti federali del 1870 e del 1880. Per il partito radicale fece parte del Gran Consiglio di Basilea Città (1867-1902, presidente nel 1877 e nel 1879); rifiutò invece l'elezione in Consiglio di Stato (1886). Consigliere nazionale (1890-1899), fu membro della direzione della compagnia di assicurazioni sulla vita Patria (1877-1913). Fu insignito del dottorato honoris causa dell'Università di Basilea (1865).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo parziale presso Staatsarchiv Basel-Stadt, Basilea
  • Fondo presso Universitätsbibliothek Basel, Basilea
  • R. Flatt, Prof. Dr. Hermann Kinkelin, 1914
  • E. Gruner (a cura di), L'Assemblée fédérale suisse 1848-1920, 1, 1966, 452-453
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF