de fr it

GottfriedKunz

12.12.1859 Zauggenried, 5.1.1930 Berna, rif., di Diemtigen. Figlio di Jakob, maestro di scuola. Hortense Conrad, figlia di Adolf, di Diesse, rappresentante di un'azienda tessile boema. Dopo la scuola magistrale di Münchenbuchsee (1875-78), fu insegnante elementare a Büren an der Aare (1878). Studiò poi diritto all'Univ. di Berna (1881-84), conseguendo il brevetto di notaio. Nel 1885 aprì uno studio notarile a Bienne e nel 1890 uno studio legale. Fu Consigliere di Stato radicale del cant. Berna (1904-12; capo del Dip. delle finanze) e Consigliere agli Stati (1907-19; pres. nel 1913). Fece parte dei consigli di amministrazione di numerose industrie e ferrovie, delle Forze motrici bernesi e della BNS. Fu pres. di direzione della BLS (1912-28). Si distinse spec. nell'ambito della politica ferroviaria bernese. Diresse la statalizzazione e la fusione delle Ferrovie delle alpi bernesi (dal 1906 BLS) e promosse il progetto della ferrovia del Lötschberg assicurandone il finanziamento. Durante il suo mandato si rafforzò l'influenza statale sull'economia elettrica.

Riferimenti bibliografici

  • Der Bund, 17/18.3.1904; 6 e 9.1.1930
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 190 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.12.1859 ✝︎ 5.1.1930