de fr it

Louis ConstantLambelet

25.4.1827 Les Verrières, 8.8.1882 Neuchâtel, rif., di Les Verrières. Figlio di Henri-Louis, contadino. (1855) Henriette-Thérèse DuBois. Compì un apprendistato di calzolaio, poi studiò diritto a Strasburgo e Ginevra. Avvocato, insegnò diritto commerciale alla seconda Acc. di Neuchâtel (1867-68) e fece parte del consiglio superiore (1866-73) e della commissione per l'insegnamento superiore (1873-81) dell'ist. Fu municipale di Neuchâtel (dicastero dei lavori pubblici, 1856-57), deputato radicale al Gran Consiglio neocastellano (1856-65 e 1871-82), Consigliere di Stato (Dip. giustizia e polizia, 1868-71) e Consigliere nazionale (1857-60 e 1869-81). Nominato primo sottotenente di fanteria dal colonnello Louis Denzler, che lo incorporò nel suo Stato maggiore durante il colpo di Stato realista del 1856, L. venne promosso colonnello brigadiere nel 1880.

Riferimenti bibliografici

  • Messager NE, 1884
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 907 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF